Preloader
Cambia lingua Change language

Contest: scheda artista

Torna l'attesissimo contest “Cover me”. Partecipa al voto a partire da venerdì 1 luglio 2022.

LUCA MILANI

band

LUCA MILANI

-

DEVILS AND DUST

CURRICULUM VITAE

Dopo l’esordio, giovanissimo, guidando i File, con cui ha pubblicato l’EP “Credo nei miracoli” e l’omonimo album, incidendo per un’etichetta internazionale, la
Zomba/ Silvertone , Luca Milani si è costruito una solida reputazione alternando le atmosfere acustiche di “Scars And Tatoos” e “Sin Train” agli episodi più
elettrici di “Lost For Rock N Roll”, “Fireworks for Lonely Hearts” e “ Idols ” uscito con la sigla Hellm . “Warriors Grow Up And Die” sceglie un equilibrio sonoro e
un team in gran parte inedito di musicisti tra cui Evasio Muraro al basso, Fidel Fogaroli alle tastiere che contribuiscono a ridefinire i contorni delle nuove
canzoni di Luca Milani, orientate in gran parte sull’idea di “crescere in pubblico” attraverso il rock’n’roll. Un disco che richiama gli eroi e i punti di riferimento di
Luca Milani, a partire dall’intensa dedica a Scott Weiland (Stone Temple Pilots) in “ Dear Scott”, ma che si conferma per lo sforzo nel cercare una via
personalissima nella scrittura e nell’interpretazione delle canzoni. Luca Milani ha trovato con Warriors Grow Up And Die l’album più maturo e profondo della
sua carriera, così come è stato confermato dai riconoscimenti unanimi della critica specializzata che, a più riprese, l’ha segnalato tra le uscite più importanti
del 2021. Un filo diretto che, da Dirty Hearts, il primo singolo e videoclip tratto da Warriors Grow Up And Die ha portato a Those Silent Nights, un’inedita
canzone natalizia in pure Luca Milani style.

Partner & Sponsor